Joyce El-Khoury







In occasione del debutto come Violetta in LA TRAVIATA alla Royal Opera House Covent Garden di Londra, il quotidiano Independent ha scritto: „I pianissimi di Joyce El-Khoury sono squisiti, le sue colorature sono sicure, decise e precisissime e la forza espressiva del timbro tocca il cuore“.

Dopo il sue recente successo nel debutto al Festival di Glyndebourne Festival sempre interpretando Violetta/LA TRAVIATA), Joyce El-Khoury ha aperto la stagione dell´Orchestra Filarmonica della Radio  NDR di Hannover. Ritona poi come Musetta/LA BOHEME al Covent Garden di Londra ed al Teatro Real di Madrid. Con grande successo ha poi fatto il debutto all´Opera di Bordeaux come Imogene/IL PIRATA, ruolo che riprenderá nella primavera 2018 in una nuova produzione al Teatro di St. Gallen.

Sará poi a Mosca con un Concerto di Belcanto alla Tchaikowsky Hall e interpreterá il ruolo di Sylvia nella prima mondiale dell´opera di Donizetti L’ANGE DE NISIDA alla Royal Opera di Londra in una coproduzione con Opera Rara per la registrazione CD.

La sua discografia comprende altre due opere rare di Gaetano Donizetti sempre uscite con Opera Rara: LES MARTYRS e BELISARIO con la direzione di Mark Elder.

Nella stagione 2016/2017 ha debuttato dapprima Violetta/LA TRAVIATA al ROH di Londra, lo STABAT MATER di Rossini con la London Philharmonic Orchestra nonché Leila in LES PÊCHEURS DES PERLES all´ Opéra National di Bordeaux. Inoltre ha intepretato Liù/TURANDOT all´Opera di Philhadelphia e als Salome nella HERODIADE di Massenet alla Washington Concert Opera.

Recentemente ha cantato Violetta alla Canadian Opera Company di Toronto, Musetta alla Bayerischen Staatsoper di Monaco di Baviera, Tayana Bakst nella prima mondiale di Jake Heggie, GREAT SCOTT all´Opera di San Diego e MARIA STUARDA all´Opera di Seattle. Con la direzione di López-Cobos ha interpretato lo STABAT MATER di Rossini con l´Orchestre de Paris e ha preso parte a Gala con Elina Garanca e Juan Diego Flórez in Spagna, nonché REQUIEM di Verdi presso Al Bustan Festival di Beirut e

La MISSA SOLEMNIS di Beethoven con i Münchner Philharmonikern.

Nata in Libano e cresciuta in Canada, sie é diplomata all´Universitá di Ottawa. Ha poi frequentato l´Accademia di Arte vocale di Philadelphia ed é stata allieva del programma opera studio del Metroplitan di New York, il Metropolitan Opera Lindemann Young Artist Development Program.

È stata vincintrice di alcuni concorsi di canto, ad esempio la Loren L. Zachary Competition, l´Opera Index Competition, la George London Foundation e il premio Mario Lanza Vocal Competition.

Rappresentanza

PrimaFila Artists -