Michael Balke







Il direttore tedesco Michael Balke si è affermato negli ultimi anni a livello internazionale con un vasto repertorio operistico e sinfonico, debuttando in molti paesi europei, in Asia e negli USA.

Recentemente ha fatto il suo debutto alla Semperoper di Dresda con una produzione di DIE ZAUBERFLÖTE e seguiranno concerti di CARMINA BURANA al Teatro Verdi di Salerno nonché una nuova produzione di DIE FLEDERMAUS al Teatro di St. Gallen. Nel repertorio sinfonico dirigerà concerti con i Brandenburger Sinfonikern ed i Münchner Sinfonikern, nonché debutterà con la Detroit Symphony Orchestra.

Dal 2019 al 2021 ha ricoperto la carica di Direttore Principale Ospite al Teatro di St. Gallen dove ha diretto produzioni di Haydn “DIE JAHRESZEITEN”, FAUST, IL TROVATORE, TOSCA e DIE GEZEICHNETEN di Schreker. Come direttore ospite ha diretto SALOME al Teatro Filarmonico di Verona e LA BOHEME al Teatro di Sassari, un Gala di DON CARLO all’Opera di Sofia e un Gala di TOSCA al Festival di Varna. Ha diretto poi numerosi concerti sinfonici a Monaco di Baviera, Mosca e Sofia.

Nelle stagioni precedenti ha diretto una nuova produzione di DON CARLO al Festival Opera Skäret in Svezia, concerti con Marina Rebeka alla Tchaikovsky Hall di Mosca e nella serie “Mittwochs um halb acht” trasmesso in diretta radiofonica sul canale BR Klassik con la Münchner Rundfunkorchester al Prinzregenten Theater di Monaco di Baviera con un programma di musiche romantiche francesi. Sono seguiti numerosi concerti sinfonici con l’Orchestra Haydn di Bolzano, la Sarasota Orchestra negli Stati Uniti nonché il debutto con la Royal Philharmonic Orchestra di Stoccolma al Konzerthuset.

È ospite regolarmente in Giappone: dopo il debutto con una produzione di DIE LUSTIGE WITWE di Lehar ha diretto una nuova produzione di MADAMA BUTTERFLY al Teatro Metropolitan di Tokio. Nel passato ha diretto LA BOHEME alla Danish National Opera con recite a Aarhus e al Teatro Reale di Copenhagen e ha aperto la stagione dell’Opera di Nancy con una nuova produzione di L’HEURE ESPAGNOLE e GIANNI SCHICCHI. Nelle passate stagioni ha diretto ROMEO ET JULIETTE al Teatro Grande di Brescia, Como, Cremona e Pavia, HÄNSEL UND GRETEL al Teatro di Kassel e LA TRAVIATA al Teatro Nazionale di Mannheim.  

Anche in ambito sinfonico ha consolidato un importante repertorio lavorando con l’Orchestra Sinfonica Yomiuri a Tokio, Osaka Philharmonic, Orchstre National di Montpellier, Orchestra Siciliana a Palermo, Swedish Chamber Orchestra, nonché in Copenhagen Phil, Aarhus Symphony Orchestra, Aalborg Symphony Orchestra, Budapest Symphony Orchestra, la Bayerische Kammerorchester e Hamburger Symphoniker.

Nato a Braunschweig, Michael Balke si è diplomato giovanissimo in direzione d‘orchestra e pianoforte negli USA al Conservatorio di Cincinnati con James Tocco e Christopher Zimmerman. Dal 2011 al 2016 ha collaborato come Primo Direttore Principale e Vicedirettore Musicale al Teatro di Magdeburg, dove ha potuto dirigere numerosi titoli operistici da Mozart, Rossini, Donizetti fino a Verdi, Strawinsky, Korngold e Strauss, nonché consolidare ed ampliare il repertorio sinfonico e orchestrale.  Dalla stagione 2018/19 ricopre il titolo di Direttore Principale Ospite al Teatro di St. Gallen.

Rappresentanza

PrimaFila Artists - General Management