Monica Piccinini







Nata a Reggio Emilia, dopo aver completato gli studi di violino ha intrapreso lo studio del canto, dapprima con Franca Mattiucci, poi con Elena Kriatchko, sotto la cui guida si è diplomata con il massimo dei voti. Ha seguito corsi di perfezionamento sul Lied e la musica vocale del ‘900 con Eric Werba e Dorothy Dorow. Ha debuttato nel ’99 ne “L’Orfeo” di Monteverdi (Teatro Real di Madrid, dir. J. Savall), ruoli di Musica e Euridice.

E’ stata Valletto/Fortuna ne “L’Incoronazione di Poppea” (Teatro Colon Salamanca, dir. R. Alessandrini), Amore in “La virtù degli strali d’Amore” di F. Cavalli (Venezia Teatro Malibran, dir. F. Biondi), Claudia in “Massimo Puppieno” di A. Scarlatti (Teatro Politeama, Palermo, dir. F. Biondi), Argene in “L’Olimpiade “ di Pergolesi (Cracovia Teatro, dir. Dantone), Minerva, Fortuna e Melanto in “Il Ritorno di Ulisse in Patria” di Monteverdi (Beaune Festival, Alessandrini), Clori in “Clori, Dorino e Amore” di Haendel (Münchner Rundfunk Orchestra, dir. Alessandrini), Bellezza in “Il Trionfo del Tempo e del Disinganno” di Haendel (Vicenza Teatro Olimpico), Vagaus in “Juditha Triumphans” di Vivaldi (Dir. Dantone).

Nel repertorio sacro ha interpretato Mozart “Messa dell’Incoronazione” e “Messa in Do” (dir, Dantone), Boccherini “Stabat Mater” (Ensemble 415), Haydn “Messa in Angustiis” e i Carmina Burana. Coltiva l’amore per la musica da camera con programmi col fortepiano (musiche di Rossini, Bellini, Paer) e in duo col pianoforte con Sergio Ciomei in programmi di liederistica.

Monica Piccinini dal 1999 collabora regolarmente con Hesperion XXI e La Capella Reial de Catalunya diretti da Jordi Savall. Dal 2003 è membro dell’ensemble Concerto Italiano diretto da Rinaldo Alessandrini . Si esibisce regolarmente con l´Accademia Bizantina diretta da Ottavio Dantone, Europa Galante diretta da Fabio Biondi, Ensemble 415 diretto da Chiara Banchini, Concerto Palatino, Concerto Romano e l’Orquestra Barocca di Siviglia.

Ha cantato inoltre con La Petite Bande diretta da Sigiswald Kuijken, Al Aire Español diretto da Eduardo Lopez-Banzo, Ensemble Concerto diretto da Roberto Gini, Ensemble Aurora diretto da Enrico Gatti, El Concierto Español diretto da Emilio Moreno, Dolce & Tempesta dir. da S. Demicheli, e con l’Orchestra da Camera di Losanna, la Münchner Rundfunk Orchestra, l’Orquesta barroca de la Universidad de Salamanca.

È stata ospite di teatri e festivals europei fra i più prestigiosi, fra cui: Teatro Real di Madrid, Citè de la Musique di Parigi, Concertgebouw di Amsterdam, Konzerthaus e Musikverein di Vienna, Auditorio Nacional de España, Festival di Edimburgo, Festival di Aldeburgh, Accademia di S. Cecilia, Teatro Regio di Torino, Massimo di Palermo, Festival delle Fiandre, Holland Festival, Festival Monteverdiano di Cremona, ecc.

Ha inciso per Naïve, Opus 111, Stradivarius, Tactus, Symphonia, Dynamic, Fuga Libera. Ha ricevuto la nomination ai Grammy Awards 2008 per la sua interpretazione ne L’Orfeo di Monteverdi nei ruoli de La Musica e Ninfa (Naive 2007). Insegna Canto Barocco presso il Dipartimento di musica e strumenti dell’Università Popolare Gregory Bateson di Modena.

Nelle scorse stagioni ha interpretato Morgana/ALCINA all´Opéra Royal de Versailles con Les Talens Lyriques e Christophe Rousset, Marta/MADDALENA AI PIEDI DI CRISTO di Caldara con l´Accademia Bizantina a Bruges e Bremen, concerti di VESPRO DELLA BEATA VERGINE di Monteverdi con la direzione di Jordi Savall ad Amburgo, il MAGNIFICAT di Carissimi a Bruxelles con Il Concerto Italiano e concerti come Ninfa/Proserpina nell´ORFEO di Monteverdi al Festival di Cracovia e a Bucarest.Con Les Talens Lyriques e la Direzione di Christophe Rousset é apparsa con un programma di Pergolesi, Leo, Händel e Traetta al Concertgebouw di Amsterdam e al Festival Misteria Paschalia di Cracovia. Con l´Orchestra dell´Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma ha debuttato in Aprile 2013 all´Auditorium Parco della Musica come soprano solista nella KRÖNUNGSMESSE di Mozart con la direzione di Fabio Biondi.

Recentemente ha cantato Venere/L´EURIDICE di Caccini al Festival Alte Musik di Innsbruck, IMENEO di Händel al Festival di Halle e ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano come Damigella in una nuova produzione di L´INCORONAZIONE DI POPPEA.

Prossimamente interpreterá VESPRO DELLA VERGINE di Monteverdi a Oslo e sará nuovamente al Teatro alla Scala per L`INCORONAZIONE DI POPPEA.

Rappresentanza

PrimaFila Artists - General Management